News - Eventi

Consiglio

Computer pro

Consiglio Pro Loco - Statuto Pro Loco Maccagno

In carica dal 01.01.2018 - 31.12.2020

Presidente: Sartore Angela Vittoria

Vice Presidente: Magnocavallo William

Segretario: Cerri Sara

Consiglieri: Bianchi Alide, Catenazzi Mario, Denti Pompiani Danila, Engolini Marina, Fusco Assunta.

Tesoriere: Minelli Gianni

Presidente collegio Revisori dei conti: Ferioli Pietro

Revisore dei conti: Derna Laura, Zanini Leopoldo

Revisore dei conti supplente: Grandini Anna Maria, Piazza Renzo

Statuto Pro Loco Maccagno

Pro Loco Maccagno

La Pro Loco Maccagno è una associazione che si propone di operare sul territorio e sulla zona ad organizzare turisticamente la località.
Tutelare e mettere in valore le bellezze naturali, artistiche, monumentali del luogo. Promuovere e facilitare il movimento turistico, l'istituzione di alberghi e ritrovi, promuovere festeggiamenti, gare, fiere, convegni, spettacoli pubblici. Sensibilizzare le popolazioni residenti ai fini della promozione e dello sviluppo delle attività turistiche.

  • Trasparenze, colori e sfumature

    Il Lago Maggiore ha sempre calamitato artisti sulle sue sponde e sui suoi monti. Di questi luoghi ...

    Trasparenze, colori e sfumature

    Veddo Oratorio Bruganten

    Il Lago Maggiore ha sempre calamitato artisti sulle sue sponde e sui suoi monti. Di questi luoghi hanno scritto e tracciato segni.
    Qui il bello è tangibile in ogni espressione della natura. Ogni stagione ha il proprio incanto di colori e di luci. Maccagno, perla lacustre, compendia tali pregi e li regala agli amanti del bello. Il lago è una distesa che attrae per intrinseca bellezza e invita alla passeggiata e alla meditazione. Nel verde dei boschi è piacevole camminare per raggiungere una piccola chiesa o un borgo isolato.
    Se nella primavera sono l'incanto e il profumo dei fiori a dominare, d'autunno vince la tavolozza di cromie boschive, senza paragoni. L'acceso fuoco solare che si riflette in luci diamantine, onda su onda, distingue l'estate, mentre l'inverno regala il tepore del camino a legna che ti accoglie, ti riscalda e t'immalinconisce di tenue languore.
    Non a tutti è dato questo privilegio, ma sicuramente chi visita Maccagno, in qualsiasi stagione, può goderne intensamente la bellezza e la spiritualità.

    Testi: Roberto Stangalini

  • Splendide scenografie

    Maccagno non appare improvvisamente al viaggiatore. Da qualunque parte si arrivi, dal Varesotto o ...

    Splendide scenografie

    splendide scenografie

    Maccagno non appare improvvisamente al viaggiatore. Da qualunque parte si arrivi, dal Varesotto o dal Canton Ticino, su strada o su ferrovia, si è sempre preceduti da una visione d'acqua e di monti.
    Maccagno, comune di pochi abitanti, ha un territorio esteso che unisce il Lago Maggiore alle montagne della fresca, verdissima e silenziosa Valveddasca, dove è incastonato il piccolo Lago Delio, meta ideale per gli adoratori del sole.I monti sono la quinta del proscenio di venti chilometri di lago, un panorama da mozzare il fiato.Tutto si gode da Maccagno! Nelle antiche stradine del borgo, sorto come villaggio di pescatori e artigiani intorno al porticciolo, si respira ovunque l'atmosfera lacustre. Grazie alla mitezza del clima, la vegetazione è lussureggiante ed è esaltata negli ordinati giardini di piacevoli e discrete ville. Più sopra, dominano bellissimi boschi di latifoglie e conifere, interrotti qua e là dai paesetti o da case sparse. La flora alpina si confonde con quella più tipicamente mediterranea e, spesso, sono presenti anche piante esotiche e rare, in una variegata tavolozza di colori e profumi.Il tutto è riflesso nella gemma di lapislazzuli del lago. La spiaggia di Maccagno, per lunghezza e profondità, è un richiamo privilegiato, tra gli splendidi e pittoreschi centri turistici del Verbano.

    Testi: Roberto Stangalini

  • I sapori raccontano

    Maccagno è patria di cuochi e i cuochi di Maccagno sono arrivati in tutto il mondo. Qui la cucina ...

    I sapori raccontano

    Sapori

    Maccagno è patria di cuochi e i cuochi di Maccagno sono arrivati in tutto il mondo. Qui la cucina è da sempre legata al territorio e ai prodotti locali del lago e della montagna. Ingredienti semplici, che la competenza e la fantasia dei cuochi arricchisce di sapori e fragranze stuzzicanti.

    Nelle tavole rustiche degli alpeggi è possibile assaggiare i prodotti dei caseifici e di un'agricoltura tutta sotto le stelle, a diretto contatto col cielo. Qui nasce la tipica "Formaggella del Luinese", di latte caprino a marchio DOP, da assaporare su di una fetta di pane rustico, quasi meditando, ma in allegra e deliziata compagnia.

    Dalla montagna, prodiga d'animali d'allevamento e di selvaggina, ecco le golose e invitanti portate d'affettati, su cui troneggia, insuperabile il violino di capra. Il generoso bosco autunnale mette in tavola profumati funghi a contorno della dorata polenta, la regina della tavola montanara.

    I ristoranti classici, invece, presentano con orgoglio piatti più ingentiliti, ma frutto di autentica e sapiente elaborazione della gastronomia tradizionale. Un sorriso e la semplice cordialità del servizio, sono gli ingredienti essenziali di chi ha passione e amore per la ristorazione.

    Tra i piatti di lago citazioni d'obbligo per il "carpione", ricco d'erbe aromatiche e audaci sapori e per lo splendido risotto di persico, il pesce simbolo del Lago Maggiore, da provare anche in frittura con burro e salvia.

Foto eventi

  • 10Carnevale2015
  • 11Carnevale2015
  • 12Carnevale2015
  • 1Carnevale2015
  • 2Carnevale2015
  • 3Carnevale2015
  • 4Carnevale2015
  • 5Carnevale2015
  • 6Carnevale2015
  • 7Carnevale2015
  • 8Carnevale2015
  • 9Carnevale2015

Newsletters

Sei interessato a ricevere le informazioni relative agli eventi e alle manifestazioni di Maccagno?
Iscriviti alla newsletters.

Back to top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione